Stiamo caricando

Duo Anna Tifu e Giuseppe Andaloro

A proposito di questo concerto

Programma musicale
César Franck Sonata per violino e pianoforte in la maggiore
Maurice Ravel Tzigane per violino e pianoforte in re maggiore
Ernest Chausson Poeme op. 25
Pablo de Sarasate Carmen Phantasy op. 25

Nata a Cagliari nel 1986, Anna Tifu ha iniziato lo studio del violino all’età di sei anni sotto la guida del padre e a otto anni ha vinto il primo premio con Menzione Speciale di Merito alla Rassegna di Vittorio Veneto.
A undici anni ha debuttato come solista con l’Orchestra National des Pays de la Loire e l’anno dopo alla Scala di Milano.
Si è formata con Salvatore Accardo all’Accademia Walter Stauffer di Cremona e successivamente all’Accademia Chigiana di Siena, al Curtis Institute di Philadelphia, con Aaron Rosand, Shmuel Ashkenazy e Pamela Frank, e a Parigi.
Nel 2007 ha vinto il concorso internazionale George Enescu di Bucharest.

Si è esibita con alcune tra le più importanti orchestre nazionali ed internazionali.
Gli impegni più prestigiosi includono i concerti al George Enescu Festival di Bucharest con l’Orchestra RAI di Torino e Juraj Valcuha, tournée in Russia con l’Orchestra RAI, il concerto con Gustavo Dudamel e la Simòn Bòlivar Orchestra del Venezuela, l’inaugurazione della Stagione del Teatro Carlo Felice di Genova, in cui ha suonato il famoso violino Guarneri del Gesù detto “IL CANNONE” appartenuto a Niccolò Paganini, l’inaugurazione a Venezia del Teatro La Fenice con Diego Matheuz, il concerto inaugurale della Stagione della Fondazione Società dei Concerti di Milano, l’inaugurazione della Stagione a Verona per gli Amici della Musica, il concerto allo Stradivari Festival di Cremona insieme all’Etoile Carla Fracci, i concerti all’Auditorium Parco della Musica di Roma insieme a Yuri Temirkanov e l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia e l’inaugurazione della Stagione a Parigi con l’Orchestra Filarmonica di Radio France, diretta da Mikko Franck.
Ha collaborato con artisti come Maxim Vengerov, Yuri Bashmet, Ezio Bosso, Julien Quentin, Pekka Kuusisto, Mario Brunello, Michael Nyman, Boris Andrianov, l’Etoile Carla Fracci, l’attore John Malkovich e Andrea Bocelli, il quale nel 2011 l’ha invitata come solista ospite in numerosi concerti in Italia, Egitto e Stati Uniti.

Recente è il suo debutto per la casa discografica Warner Classics, in duo con il pianista Giuseppe Andaloro.

Giuseppe Andaloro, nato a Palermo nel 1982, ha iniziato giovanissimo una intensa attività concertistica. La sua trascrizione della Sagra della Primavera di Stravinsky per due pianoforti e due violoncelli ha riscosso approvazione dalla critica e grande successo di pubblico alla serata della prima esecuzione.
È stato ospite di importanti festival e in alcune delle più celebri sale da concerto del mondo.
Suona regolarmente con rinomate orchestre e direttori del calibro di Vladimir Ashkenazy, Jean-Jacques Kantorow, Gianandrea Noseda, Andrew Parrott, Giuseppe Lanzetta. Tra le sue collaborazioni con altri artisti spiccano quelle con Sarah Chang, Giovanni Sollima, Sergej Krylov, Anna Tifu, Svetlin Roussev, John Malkovich.
Vincitore del Primo Premio in diversi concorsi pianistici internazionali – fra cui il “Ferruccio Busoni” di Bolzano, il London Piano Competition, Porto, Sendai, Hong Kong – nel 2005 è stato insignito del premio per meriti artistici conferito dal Ministero Italiano dei Beni e delle Attività Culturali.
Ha al suo attivo registrazioni per vaire etichette discografiche (Sony, Warner, Naxos, Fontec) ed è stato ospite di radio e televisioni italiane e straniere.

 

Acquista a partire da 14,56

Dati artistici

Anna Tifu violino
Giuseppe Andaloro pianoforte
Acquista a partire da 14,56