Stiamo caricando

Tempesta

Teatro Bonci

A proposito di questo spettacolo

Tempesta è un mito letterario, è una specie di favola magica che conclude la carriera di Shakespeare in maniera del tutto originale e misteriosa. Si tratta della sua ultima opera ed è considerata come il suo testamento spirituale, un addio al teatro che non a caso presenta in scena un artefice di magie: allusione, come aveva ben capito Strehler, ad un creatore di meraviglie teatrali.
Una Tempesta in danza. Si può trasferire in gesto e movimento la scrittura così densa di racconto e di significato di quest’opera? Questa la sfida dello spettacolo.
Dieci quadri, oltre al Prologo e all’Epilogo, interpretano con un taglio contemporaneo la traccia della narrazione originale aprendo spazi immaginativi inconsueti e traducendo la scrittura in gestualità corporea e ritmica.

Dati artistici

coreografia Giuseppe Spota
musiche originali Giuliano Sangiorgi
drammaturgia Pasquale Plastino
per 16 danzatori
produzione Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto
in coproduzione con CTB Centro Teatrale Bresciano, Teatro Stabile del Veneto
sostegno alla produzione Fondazione I Teatri Reggio Emilia
in collaborazione con Piccolo Teatro di Milano-Teatro d’Europa
sponsor tecnico Promusic

 

foto Viola Berlanda

Ancora più Teatro?

Questo spettacolo è parte dei seguenti abbonamenti:

Bonci Omnibus Danza Musica Omnibus

Se ti piace Tempesta ti suggeriamo anche:

11/03/2019
Teatro Bonci
Fabrizio Monteverde denuda la trama shakespeariana e ne espone il sentimento cinico e rabbioso, così vicino al suo impeto coreografico
dal 30/12/2018
al 31/12/2018
Teatro Bonci
Trucchi, battute, gag, acrobazie, in un’atmosfera incantata e senza tempo. La “vera magia” che ci fa sognare
02/02/2019
Teatro Bonci
Aterballetto porta in scena la Tempesta di Shakespeare per avvicinare la danza al mondo del teatro
05/04/2019
Teatro Bonci
Mediterranea: un successo del balletto italiano che ha conquistato il mondo
11/01/2019
Teatro Bonci
Il classico di Tcajkovskij eseguito dal Balletto di San Pietroburgo: incanto e rigore; meraviglia e perfezione