Stiamo caricando

Formazione pubblico

Se, a dirla con Grotowski, il teatro si può immaginare privo di scenografia, costumi, effetti di luce, musica e perfino di un testo, ma mai privo della compresenza di un attore e uno spettatore, allora all’impegno di ERT non può mancare quello nella formazione del pubblico. Laboratori, atelier, conversazioni, incontri, aperture e dialoghi, con altre discipline della conoscenza e delle arti, compongono la variegata geografia di attività che ERT ha immaginato e messo in atto allo scopo di accrescere i momenti di scambio tra i cittadini e il teatro, per condividerne forme e linguaggi e favorire una fruizione più consapevole della scena.

“Caro Babbo Teatro, ti scrivo...” Regala un piccolo sogno alla tua città

Quest’autunno abbiamo scritto delle letterine natalizie un po’ speciali, con dentro un dono dalla nostra immaginazione per Cesena, un racconto, un desiderio, una storia bizzarra… Le lettere sono diventate gli addobbi del nostro stravagante “albero” di Natale, da costruire coi nostri desideri per la città…

Pinocchio - lettura a puntate

Inauguriamo quest’anno, in collaborazione con la Biblioteca Malatestiana, la lettura a puntate di libri legati a spettacoli del cartellone. Si parte il 18 novembre con il capolavoro di Carlo Collodi, Pinocchio, letto in cinque appuntamenti fino al 13 gennaio, in attesa della versione teatrale firmata da Antonio Latella.

Conversando di teatro Aperitivi WikiBonci

Proseguono i consueti incontri di approfondimento sulla stagione e gli incontri con i protagonisti del nostro cartellone. Prima dello spettacolo sono previste veloci introduzioni per condividere chiavi di lettura, storie, dettagli.

Schermi e palcoscenici

Cinema e teatro: per gustare le storie che passeranno al Teatro Bonci anche in pellicola. Con Il Centro cinema di Cesena una rassegna di film collegati agli spettacoli in cartellone.

Serata d'onore. 40 anni di spettacoli

Sabato 11 novembre si festeggiano i 40 anni di Emilia Romagna Teatro, lanciando uno sguardo sul prossimo futuro, assieme ai cittadini cesenati. Un racconto lungo una serata, per riattraversare l’ultimo quarantennio di storia di Cesena grazie ai grandi spettacoli di maestri italiani e stranieri che proprio al Teatro Bonci hanno avuto la possibilità di nascere. Sul palcoscenico del Bonci protagonisti dunque i cesenati, assieme ad alcuni degli attori di ERT e agli allievi della Scuola di Teatro Iolanda Gazzerro.